Glossario dei Termini

A  |  B  |  C  |  D  |  E  |  F  |  G  |  H  |  I  |  J  |  K  |  L  |  M  |  N  |  O  |  P  |  Q  |  R  |  S  |  T  |  U  |  V  |  W  |  X  |  Y  |  Z

 

A

 AROMATERAPIA - Letteralmente aromaterapia vuol dire curare le malattie attraverso gli aromi, gli oli essenziali e le piante aromatiche, è una medicina naturale e alternativa, sia curativa che preventiva. Per prima cosa infatti attraverso l'aromaterapia si riequilibria il nostro organismo, lo si rende meno esposto alle infezioni esterne, più forte nelle sue difese immunitarie. 

 AYURVEDA - L’Ayurveda è una scienza antichissima originaria dell’India che ha i suoi fondamenti nelle scritture sacre dell’Induismo ed opera attraverso una concezione olistica di mente, corpo e spirito.
L’Ayurveda ricorda all’uomo che il fine ultimo della vita è la vera libertà dalla dipendenza dal mondo esterno.
La visione metafisica del corpo e la metodologia per il mantenimento della salute psico-fisica viene concretizzata in uno studio pratico e dettagliato dell’essere umano attraverso l’elaborazione di un sistema di medicina completo, comprendente branche quali la medicina interna, la chirurgia, l’otorinolaringoiatria, la tossicologia, la ginecologia e la pediatria, la scienza del ringiovanimento, l’uso degli afrodisiaci, la psicologia, le cui tecniche sono state prese da esempio e vengono utilizzate ancora oggi nella scienza medica moderna.
Attualmente, viene proposta tra le metodologie “non convenzionali” per il mantenimento della salute dando grande risalto alle sue capacità di prevenzione attraverso tecniche di purificazione ed eliminazione delle tossine (panchakarma), indicazioni di routine giornaliera e stagionale, l’uso di preparati erboristici realizzati secondo le antiche ricette ayurvediche, attraverso la pratica del massaggio ayurvedico eseguito su tutto il corpo con oli vegetali e delle altre tecniche di trattamento del corpo con oli, erbe e polveri.

 

B

 BEAUTY FARM - La Beauty Farm invece è un centro che si occupa di trattamenti di bellezza a più ampio spettro. Epilazione, solarium, manicure, ma anche elettrostimolazione e programmi di dimagrimento, ginnastica e massaggi, oppure cure estetiche contro l' invecchiamento al collagene o col laser. Alcune strutture seguono anche tecniche orientali o ayurvediche per ritrovare il benessere psico-fisico perso.

 BEAUTY SPA - La Spa è un centro benessere in cui le cure che si possono fare sono tutte a base d'acqua, termale o marina che sia. I trattamenti vanno dai bagni terapeutici ai percorsi tonificanti in acqua calda e fredda, dai massaggi con fanghi o alghe alle saune, dalla talassoterapia all'idromassaggio e così via.

 BAGNO ROMANO - Immersione in vasche o piscine d'acqua calda, tiepida e fredda. Vedi tutti i prodotti per bagno romano.

 BAGNO TURCO - Seduta in un ambiente saturo di aria caldo-umida (40c/60c) aromatizzata. Permette l'eliminazione di tutte le scorie ed impurità della pella e, alternando getti d'acqua fredda, tonifica e corrobora i tessuti a benificio della circolazione. Vedi prodotti per bagno turco.

 BALNEOTERAPIA - Terapia dove vengono utilizzati i massaggi naturali dell'acqua per rilassare e rinvigorire il corpo. 

C

 CAVITAZIONE - La Cavitazione estetica è l’ innovazione tecnologica del momento per il trattamento degli inestetismi della cellulite e per il trattamento dei grassi localizzati. E’ un trattamento che si rivolge a uomini e donne che hanno problemi nella riduzione dei volumi di grasso e a “smaltire” tale volumi in eccesso nelle zone “critiche”, quelle zone dove dieta, palestra o altri trattamenti non riescono più a dare risultati.

Curare gli inestetismi delle cellulite, levigare la pelle, acquistare tonicità, perdere centimetri realmente misurabili dalle prime sedute, e che non vedono di buon occhio la sala operatoria; questo l’obiettivo di coloro che si sottopongono a tale trattamento. La Cavitazione sfrutta il principio degli ultrasuoni, con l'utilizzo di un manipolo appoggiato alla pelle e che orientato in corrispondenza dei pannicoli tessutali va a ridurre le cellule adipose, con particolari tecniche di manipolazione, colpendo gli adipociti, eliminandoli, riducendoli in tempi brevi.

Le onde sonore a bassa frequenza, una volta penetrate nelle cellule adipose, generano e sviluppano, nella loro componente liquida microbolle di vuoto, le quali, a causa della pressione esterna alla cellula, implodono, provocando la disgregazione selettiva delle membrane cellulari circostanti. E' possibile trattare le adiposità localizzate su addome, braccia, fianchi, glutei, interno ed esterno cosce.

 CELLULITE - L'inestetismo comunemente chiamato cellulite, correttamente definita pannicolopatia-edemato-fibro-sclerotica (Pefs), è una alterazione delle strutture del tessuto connettivo che si manifesta in superficie con aspetto spugnoso e bucherellato della pelle (''a buccia d'arancia'' o ''a materasso'') e rigonfiamenti più o meno evidenti. Questo particolare aspetto del tessuto è causato dall'aumento di volume (ipertrofia) delle cellule adipose.
La cellulite è una condizione che non ha nulla a che vedere con i concetti di obesità e magrezza. Una donna grassa può infatti non esserne affatto colpita, mentre una donna magra può soffrirne anche in modo importante. E' vero tuttavia che se si è in soprappeso, eliminando i chili di troppo, si può, almeno in parte, migliorare la situazione.
La formazione della cellulite è riconducibile principalmente all'azione degli estrogeni (ormoni sessuali femminili) che favoriscono una maggiore ritenzione di liquidi ed un naturale deposito di grasso in particolari zone del corpo (cosce, fianchi, glutei). Diversi fattori concomitanti tuttavia contribuiscono alla formazione di cellulite: fra questi principalmente, accanto alla familiarità, abitudini di vita non corrette, come l'abuso di alcool e di sigarette, una vita sedentaria, il soprappeso, la stitichezza. Anche indossare indumenti troppo stretti o scarpe con tacchi troppo alti sembra giocare un ruolo importante per gli effetti sulla circolazione delle gambe.
Quando infatti, il sangue affluisce ai tessuti con difficoltà, e altrettanto difficilmente defluisce, può indurre una sofferenza e una degenerazione del tessuto connettivo. In particolare, nel derma si modifica il processo di fuoriuscita di liquidi dai capillari e il rientro di liquidi per via linfatica e venosa. Nell' ipoderma, contemporaneamente, si formano dei pronunciamenti (creste adipose) che tendono a spingersi e ad incunearsi nel derma, provocando un'anomalia strutturale nel connettivo. Quando i liquidi ceduti per via capillare non riprendono il flusso per via linfatica e venosa e i cataboliti, rimanendo nelle zone interstiziali, non vengono drenati, si verifica una condizione infiammatoria da stasi idrica. Ne deriva una condizione di compressione generale del connettivo, con costrizione delle terminazioni nervose e dei vasi sanguigni (da cui una riduzione della temperatura nelle zone cellulitiche).
Si possono individuare principalmente tre stadi evolutivi della cellulite, caratterizzati da una progressiva degenerazione del tessuto interessato:

Fase edematosa: è la fase precoce, in cui prevale il ristagno di liquidi a livello tessutale e la cellulite si avverte solo al tatto. Può essere presente gonfiore e pesantezza degli arti inferiori.

Fase fibrosa: a questo livello il problema è più ampio e coinvolge il tessuto adiposo. Già a questo stadio la cellulite è visibile (buccia d'arancia): il ristagno di liquidi e la cattiva circolazione producono un ''rigonfiamento'' della cellule di adipe. A questo punto si formano piccoli noduli e il tessuto connettivo di sostegno perde elasticità e diventa più rigido.

Fase sclerotica: è il risultato finale del processo di degenerazione tessutale. A questo stadio i noduli risultano induriti e dolenti. La pelle presenta avvallamenti e gonfiori evidenti, che le conferiscono l'aspetto ''a materasso''.

Trattamento degli inestetismi della cellulite prevede un attacco mirato su diversi fronti. I risultati saranno tanto più significativi quanto minore sarà il tempo trascorso dalla prima comparsa (una cellulite recente è più facilmente trattabile di una cellulite presente da diversi anni).
Una sana alimentazione, un esercizio fisico regolare ed un uso di prodotti quali integratori dietetici, fanghi e creme sono tre armi indispensabili per combattere la cellulite. L'alimentazione dovrà prevedere una dieta bilanciata ricca in particolare in frutta, verdura e fibre. Anche l'assunzione di almeno un litro e mezzo di acqua durante la giornata, aiuta a contrastare la ritenzione idrica e facilitare l'eliminazione delle tossine.
L'esercizio fisico dovrà essere costante e regolare prediligendo quelle attività basate sul lavoro ''aerobico'' cioè di bassa intensità e di lunga durata come il nuoto, la bicicletta e la corsa. Le attività aerobiche, infatti, permettendo al nostro muscolo di lavorare in condizioni di massima ossigenazione, aiutano a smaltire il grasso e migliorare la circolazione
Notevolmente diffusi da alcuni anni sono gli integratori dietetici a base di sostanze naturali. Queste sostanze (ananas, betulla, ginkgo biloba, centella, fucus vescicolosus, bioflavonoidi) sembrano contrastare la formazione della cellulite attraverso un’azione drenante sui liquidi e favorente il microcircolo. Gli integratori, da assumere con regolarità e per periodi piuttosto prolungati, hanno un ruolo di complemento con i trattamenti cosmetici, ma il loro impiego non va disgiunto da un'alimentazione sana, un esercizio fisico regolare e dall'assunzione di notevoli quantità di liquidi. Il ricorso a fanghi e a creme cosmetiche anticellulite, può essere molto utile, Ricorrendovi con costanza e regolarmente, si può ottenere un’attenuazione dell'inestetismo.
Fra i componenti dei molti prodotti in commercio rientrano ippocastano, rusco, ginkgo biloba e gambo d'ananas con funzione vasoprotettrice e per ridurre l'eccessiva permeabilità dei capillari. Per dare tono ed elasticità al connettivo si ricorre all'impiego di centella, mentre, per agire sulle creste adipose e la loro eccessiva infiltrazione nel connettivo, si utilizzano le xantine (fra cui la caffeina) e i derivati iodati (es. tiroxina). Infine, altre sostanze, come il ginkgo biloba o gli estratti di arnica e capsico, vengono aggiunte per migliorare la circolazione sanguigna nella zona cellulitica; queste sostanze vengono anche definite termoattive perché producono un innalzamento della temperatura locale. I prodotti a base di tiroxina, un ormone secreto dalla tiroide la cui funzione principale è incrementare il metabolismo cellulare, sono veri e propri medicinali e trattandosi di ormoni tiroidei è bene non ricorrervi se si soffre di disturbi della funzionalità tiroidea, durante la gravidanza e l'allattamento.

 CENTRO BENESSERE - Il centro benessere è una struttura dotata di attrezzature particolari per la cura della persona. Un'oasi di pace e di relax per il fisico e per la mente, dove rigenerarsi per affrontare con energia ed entusiasmo la vita di tutti i giorni.
La parola benessere (da ben – essere = “stare bene” o "esistere bene") non descrive soltanto una condizione di “assenza di malattia” ma è uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell'essere umano: fisico, emotivo, mentale, sociale e spirituale, una condizione che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società.
E’ importante che ogni aspetto sia equilibrato per raggiungere livelli di vita più soddisfacenti e migliorare le proprie qualità vitali.
I servizi messi a disposizione in un centro benessere sono molteplici.
Ampie palestre, con apparecchiature ed attrezzi d'avanguardia, si abbinano ad un valido centro medico e ad un attrezzato centro estetico. Piscine, piscine termali, vasche idromassaggio, centro fitness, fanghi,  ogni struttura possiede tutto quello che serve per un’efficiente cura termale.

 CROMOTERAPIA - La cromoterapia è una medicina integrativa (si integra facilmente ad altre terapie o trattamenti per potenziarne il risultato) che usa i colori per aiutare il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio. I colori possono essere assorbiti dal nostro organismo in diversi modi:

- attraverso le irradiazioni luminose fatte con speciali apparecchiature e filtri;
- attraverso gli alimenti, ossia mangiando cibi con il loro colore naturale;
- attraverso la luce solare poiché questa luce racchiude nel suo spettro tutti i colori;
- attraverso l’acqua solarizzata, ossia irradiata con un’irradiazione luminosa di un preciso colore che la carica di quella energia;
- attraverso gli abiti,
- attraverso il bagno, quindi con acque colorate con essenze naturali o luci speciali;
- attraverso la meditazione, seguendo precise tecniche;
- attraverso la visualizzazione e la respirazione;
- attraverso il massaggio con speciali prodotti e pigmenti colorati.

La cromoterapia ad irradiazione luminosa, consiste nell’utilizzazione dell’energia delle onde elettromagnetiche della luce che, all’interno di una precisa lunghezza d’onda, penetra nei tessuti creando le condizioni di interagire con le cellule ripristinando l’equilibrio elettrico e chimico dell’omeostasi cellulare migliorandone le funzioni biologiche.
Anche questa cromoterapia non cura i sintomi ma scende alle radici dello squilibrio e non lascia, come alcuni farmaci, residui dannosi che il corpo deve faticosamente eliminare. Non ci si deve stupire di fronte al fatto che le irradiazioni colorate agiscono sui nostri stati emotivi, sull’andamento del nostro stato psichico e sul nostro corpo favorendo così l’equilibrio e il benessere fisico.
Proprio per questi motivi sempre più ricercatori e medici si stanno concentrando nello studio della cromoterapia e sempre più persone stanno ottenendo dei concreti e visibili benefici.

 CURA IDROPINICA - Assunzione di acque minerali per la cura di organi ed apparati e per la reintegrazione di sali minerali.

D

 DEPILAZIONE - La depilazione è la pratica igienica o estetica mediante la quale i peli naturalmente presenti sul corpo umano maschile o femminile sono transitoriamente ridotti nella lunghezza, fino ad asportare tutta la parte esterna alla superficie dell'epidermide. Ecco di seguito le varie tipologie di depilazione:

- cerette, applicate a caldo o a freddo, che incorporano il pelo al loro interno, solidificandosi, per poi essere asportate a strappo;
- elettrocoagulazione a mezzo ago o radiofrequenza;
- fotodepilazione a mezzo Laser, Luce pulsata o Infrarosso Impulsato, strumenti che praticano la fototermolisi selettiva del follicolo pilifero e che consentono una epilazione che dura nel tempo;
- resina depilatoria naturale, applicata a caldo, che cattura il pelo senza aggredire la pelle, raffreddandosi, per poi essere asportata a strappo senza fastidiosi dolori (come accade con le cerette).

 DOCCIA-JET - Trattamento decongestionante delle zone adipose e cellulitiche attraverso un costante getto d'acqua a pressione

 DOCCIA FILIFORME - Trattamento utilizzato per le cure dermatologiche utilizzando un getto d'acqua filiforme ad alta pressione a poca distanza dalla pelle.

E

 EPILAZIONE - consiste nell'azione di asportazione del pelo nella sua interezza fino al bulbo pilifero stesso, e che può essere transitoria o permanente, esistono epilatori chimici, ovvero prodotti cosmetici in grado di aggredire e distruggere la struttura cheratinica del pelo.

 

F

 FANGOTERAPIA - Terapia che consiste in impacchi di fanghi (combinazione di argilla ed acqua termarle), i quali halle elevate proprietà antinfiammatorie, disintossicanti, e rilassanti.

 

G

H

 HOT STONE - Grazie alle particolari proprietà delle pietre laviche, viene riattivata e riequilibrata quell'energia che permette al nostro corpo di ritrovare salute e benessere che spesso ignoriamo di possedere. La prima esperienza è indimenticabile: come se un calore interno esplodesse dentro di noi. Gradualmente si diffonde un senso di equilibrio e benessere, sentiamo i muscoli ritonificati, un gran vigore che c' invade e che non si limita solo al corpo, ma che coinvolge anche la mente. 

 

I

 IDROTERAPIA - L'idroterapia utilizza l'acqua per curare numerosi disturbi, alleviare il dolore, indurre uno stato di rilassamento e mantenere un generale benessere fisico. A scopo terapeutico l'acqua può essere utilizzata calda o fredda, oppure sotto forma di ghiaccio o vapore. I trattamenti in genere prevedono bagni in acqua fredda o calda, bagni di fango, bagni di vapore, sauna, docce filiformi, strofinamenti con il sale, frizioni, impacchi caldi o freddi. L'idroterapia comprende anche l'ingestione di acqua con qualità particolari, come per esempio quella delle terme per favorire la digestione.

 INTEGRATORI DIETETICI - Gli integratori alimentari non sono altro che i normali "nutrienti", ossia le sostanze comunemente presenti nel cibo che abitualmente consumiamo, selezionate e concentrate industrialmente sotto forma di capsule, compresse, tavolette, bustine, bevande o altro, allo scopo di consentire più facilmente la copertura del fabbisogno giornaliero.

Il fabbisogno minimo giornaliero per i vari principi attivi è ormai ben codificato.
Esistono apposite tabelle, sia americane (RDA = Recommended Dietary Allowances) che italiane (LARN = Livelli di Assunzione Raccomandata di Nutrienti), che suggeriscono valori specifici per ogni nutriente con variazioni in rapporto ad età e sesso (per l'apporto calorico anche peso e altezza). I valori di queste tabelle si riferiscono ad individui "normalmente" attivi, al fine di mantenere un adeguato stato di salute. Nello sportivo le esigenze sono diverse: basti pensare che solo per quanto riguarda l'apporto calorico se un individuo "normalmente" attivo si nutrisse con lo stesso quantitativo di cibo di un ciclista professionista, in breve tempo diventerebbe obeso! E' ovvio che i processi metabolici degli atleti sono più intensi di quelli di un sedentario, ed è naturale quindi che i fabbisogni aumentino di conseguenza!
Un integratore alimentare diventa utile quando vi sia un ragionevole dubbio che ciò che mangiamo non sia in grado di soddisfare il nostro fabbisogno, ossia non riesca a coprire le necessità minime di alcuni nutrienti specifici necessari all'organismo per poter funzionare regolarmente.

 IDROMASSAGGIO TERMALE - E' un idromassaggio effettuato all'interno di una particolare vasca dove viene utilizzata l'acqua "termale", le cui proprietà benefiche favoriscono il combattere della cellulite oltre a migliorare la circolazione sanguigna e ad essere piacevole e rilassante.

 IDROPERCORSI VASCOLARI - Particolari vasche utilizzate essenzialmente per il miglioramento della circolazione e la tonificazione dei tessuti i quali sono sottoposti a sbalzi termici, alternando acqua calda e fredda.

 

J

 

K

 

L

 LUCE PULSATA - La luce pulsata è uno strumento non invasivo che utilizza la terapia dell’energia luminosa per eliminare problemi vascolari.
I trattamenti con luce pulsata eliminano in maniera sicura capillari, rosacea, couperose, macchie cutanee, cicatrici iperpigmentate.
L'energia luminosa pulsata ad alta intensità distrugge, in maniera sicura, i vasi sanguigni di sgradevole aspetto, riducendoli ed eliminandoli lentamente.
Il trattamento viene effettuato attraverso un sistema manuale sulla pelle.

 LINFODRENAGGIO - Massaggio terapeutico drenante che migliora la microcircolazione sanguigna e stimola l'eliminazione di tossine e dei liquidi in eccesso. Indicato per chi soffre di ritenzione idrica e di eccessi di adipe localizzati. 

M

 MAKE UP ( TRUCCO) - Il trucco è un decoro che permette di evidenziare le caratteristiche positive di un volto attraverso una corretta applicazione di luci ed ombre realizzate con l'uso di prodotti colorati, chiari e scuri, con effetto riflessante od opacizzante.
Il trucco non è unicamente l' espressione di una moda o di una tendenza, ma la personalizzazione obbiettiva di ciò che può garantire il potenziamento della propria bellezza.
Non è sempre necessario realizzare trucchi complicati o utilizzare eccessive sfumature di colore: è invece importante che il risultato mostri un aspetto curato, pulito e riposato.
Le tendenze si evolvono rapidamente e possono essere prese in considerazione come riferimento per aggiornare la propria immagine, anche se non devono rivoluzionare la personalità di chi le adotta.

 MASCHERA FACCIALE - Applicazione di melme o prodotti cosmetici sulla pelle del viso, i quali donano rilassante e di lucentezza dell'epidermide.

 MASSAGGIO SHIATSU - Tecnica di massaggio orientale che utilizza i punti dell'agopuntura, sollecitati da un'energica pressione delle dita; in tal modo vengono bilanciati i meridiani (traiettorie di scorrimento dell'energie dell'uomo).

 MASSOTERAPIA - Tecnica di manipolazione dei muscoli che, con l'ausilio di olio o creme, agisce sul sistema circolatorio, donando un piacevole rilassamento.

 

N

 

O

 OLII ESSENZIALI - Gli oli essenziali sono miscele complesse di sostanze volatili e odorose, liquide o solide, prodotte da molte piante. Sono sostanze oleose, non si mescolano con l’acqua, anche se le tracce presenti nell’acqua sono sufficienti a trasmettere una certa profumazione; sono solubili negli oli, nell’alcool e nei solventi organici; sono volatili a temperatura ambiente a differenza degli oli “fissi” come per esempio l’olio d’oliva o l’olio di mandorle; sono infiammabili.

 OLISTICO - Teoria filosofica che considera l'unitarietà degli elementi umani (fisico, mentale e spirituale) come un solo componente.

 

P

 PEELING - Il peeling è una forma accelerata e controllata di esfoliazione, grazie all’uso di una o più sostanze chimiche caustiche applicate sulla pelle. Ciò provoca, a seconda dell’agente utilizzato, della sua concentrazione e del tempo di applicazione, una parziale o totale distruzione degli strati più superficiali della pelle.
Distruzione degli strati cellulari danneggiati, rigenerazione dell’epidermide grazie all’asportazione dello strato corneo e, a livello dermico, produzione di nuovo collagene.  Il risultato è l’eliminazione del tessuto invecchiato, in pratica un ringiovanimento globale della pelle. I peeling si possono classificare in: superficiali, medi o profondi, secondo il livello cutaneo dove vanno ad agire. 

 PERCORSO KNEIPP - Sistema di alternanza d'acqua calda e fredda, in apposite vasche, adatta alla dilatazione dei vasi sanguigni, nervi, muscoli e organi interni. 

 PRESSOTERAPIA - Trattamento utilizzato per rimuovere i liquidi interni stagnanti negli arti inferiori, basato su un vigoroso massaggio delle gambe tramite bendaggi a camera d'aria.

Q

 

R

 REIKY - Massaggio di origini giapponese che armonizza i centri vitali energetici dell'individuo. 

 RIFLESSOLOGIA PLANTARE - Tecnica di massaggio orientale che utilizza particolari punti degli organi trattati, quali mani, piedi e orecchie, per ripristinare l'energia vitale. 

 

S

 SCRUB - E’ un trattamento esfoliante che premette di rimuovere le cellule superficiali ottenendo un colorito più splendente e una pelle più liscia e compatta, e soprattutto favorisce l’ossigenazione e di conseguenza una migliore penetrazione del trattamento che segue.
La pelle possiede un sistema di esfoliazione naturale, messo in moto da speciali enzimi che esfoliano il livello superficiale. Ma trucco, smog e polveri varie depositandosi sulla superficie cellulare impediscono che questo trattamento auto-esfoliante avvenga nel modo migliore. Per questo motivo esfoliare la pelle con una cura cosmetica specifica vuol dire aiutarla a rinnovarsi e a recuperare la naturale luminosità.
Lo scrub è l’esfoliazione di tipo meccanico, il peeling (letteralmente "pelatura") quella di tipo chimico.

 SAUNA - Breve seduta atta a favorire un'abbondante sudorazione con conseguente eliminazione di tossine; il tutto avviene in un ambiente chiuso, con rivestimento in legno, in presenza di aria secca e calda (60c/100c). L'alternanza della seduta con docce fredde, ritempra il corpo e lo aiuta nella difesa immunitaria. 

T

 TALASSOTERAPIA - La talassoterapia - dal greco thalassa, mare, e therapia, cura - è un metodo di cura che si avvale dell'effetto combinato di più elementi legati all'ambiente marino, fra cui l'acqua salata, il sole, lo iodio, le alghe e la sabbia.
Conosciuta e praticata fin dagli antichi greci e romani, maestri nel prendersi cura di sé nei modi più naturali. Oggi SPA, resort e centri specializzati in cure termali all'acqua di mare si trovano in tutte le maggiori località balneari italiane ed europee.
I trattamenti proposti sono molteplici, ma all'origine della talassoterapia c'è un unico principio fondamentale: a contatto con l'acqua del mare, i pori della pelle si dilatano permettendo così il passaggio dei preziosi minerali contenuti nell'acqua (fra cui magnesio, fluoro, potassio, iodio), che lentamente vengono liberati nel sangue. Con grande beneficio, oltre che per la nostra pelle, per il nostro equilibrio psicofisico.

 

U

 

V

 

W

 

X

 

Y

 YOGA - Disciplina Orientale che rilassa e tonifica il corpo, migliora la circolazione e placca il sistema nervoso centrale utilizzando speciali posture corporee.

Z

 PAGAMENTI

Carta di Credito
PayPal
Bonifico Bancario
Contrassegno (+5€)

Più Informazioni »

 

 SPEDIZIONI

Gratis oppure €5,90 in tutta Italia. Consegna in 24/48h sul 90% del Catalogo.

Più Informazioni »

 

 AREA B2B

Area riservata a:
Professionisti del settore
Accademie e Scuole
Studi di Progettazione
Allestitori e Arredatori
Contrac Company


Accedi all'Area »

 

 PREVENTIVO

Grosse Forniture
Avvio Nuova Attività
Rivendita Prodotti
Personalizzazioni

Richiedi Preventivo »